Home - logo Impressioni Jazz

Giovedì 3 novembre 2016, Biblioteca Teatro Quarticciolo, ore 21.00

Calendario Civile  dell' Associazione Circolo Gianni Bosio presenta

                                       MALEDETTI STUDENTI ITALIANI CHE LA GUERRA L'AVETE VOLUTA

                                                                       canzoni e letture contro la guerra

                                                                                                                    con il gruppo

                                                                                             L'ALBERO DELLA LIBERTA'

Sara Modigliani ( voce ), Gabriele Modigliani ( chitarra), Stefano Pogelli ( mandolino, ghironda e concertina), Gavina Saba ( chitarra, ukulele e vove ), Livia Tedeschini Lalli ( voce ), Laura Zanacchi (voce).
Con la partecipazione di Mauro Geraci ( voce e chitarra). L'attore e cantastorie siciliano, leggerà brani dal libro/diario "Terra matta" di Vincenzo Rabito, un ex bracciante agricolo semianalfabeta nato in provincia di Ragusa nel 1899.

Uno spettacolo-concerto realizzato, in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale, a partire dalle storie e dalle canzoni di chi quella guerra l’ha subita ed è stato costretto a combatterla. Il titolo deriva da una canzone molto diffusa nella memoria popolare – e tuttora ricordata e cantata nella tradizione orale – che esprime il risentimento nei confronti dell’interventismo.

Dice la canzone di Gorizia: “voi chiamate il campo d’onore questa terra di là dai confini…” Qualche anno fa, in una registrazione raccolta da Alessandro Portelli, un reduce contadino di Ginestra Sabina cantava: “voi chiamate il campo dolore questa terra di là dai confini…” Quello che i signori e la gente istruita chiamavano onore, i contadini analfabeti – per i quali quel tipo di linguaggio era un lingua straniera ma che su quel “campo” avevano combattuto e sofferto – lo chiamavano dolore.

Questa memoria alternativa, questo scontro fra “onore” e “dolore”, attraversa insieme i canti e i racconti dello spettacolo.

 

Biglietti: Intero 10€ – Ridotto 8€ (over 65, under 24)

info e prenotazioni 06 98951725

 Teatro Biblioteca Quarticciolo

 

 

Repliche dello spettacolo:

venerdì 4 novembre ore 21.00

Velletri, Sala Verde Teatro Associazione Culturale Ossigeno
Via San Biagio snc

info e prenotazioni 340 5983766

*******
Sabato 5 novembre ore 21.00

 Giulianello di Cori, Latina, Centro socio-culturale Il Ponte
Via della Stazione

info e prenotazioni 339 6312797

                                                                                                             Back to Info Music        

                                                                                                logo Impressioni Jazz